Al frantoio

frantoio oleario ANCONA - famiglia
Ottobre e Novembre sono in assoluto i periodi piu' intensi di questo lavoro, dove con l’aiuto di Sabrina e dei collaboratori si e’ impegnati fino a tarda sera, sempre, tutti i giorni.
Ma il nostro lavoro prosegue, sebbene in maniera meno decisa, fino alla fine di Gennaio, fino alla fine della molitura, allo smontaggio e allo scrupoloso lavaggio dei nostri macchinari.
L’attivita' principale del frantoio consiste nel selezionare rigorosamente le partite di oliva che, per mezzo della spremitura a freddo, verranno trasformate nell’eccellente olio che produciamo e vendiamo.
Diversi sono i clienti che si spostano ogni anno da altre regioni per l’acquisto del nostro olio.

Nelle fasi della raccolta delle olive, sono anche molti i clienti che, su prenotazione, ci portano le loro olive per la molitura.
A volte capita anche che le quantità di olive che i clienti ci portano da lavorare sia inferiore ai 250 kilogrammi, volume essenziale questo per il funzionamento del nostro impianto oleario.
In tali circostanze permettiamo al cliente di cedere il suo quantitativo a noi e a prendere in cambio la corrispondente quantita' di olio.

Il lavoro e' sempre faticoso e molto intenso, ma c’e’ sempre spazio per un’atmosfera gioviale e per il sano piacere di trascorrere qualche momento insieme, anche con i clienti, magari di fronte ad un buon bicchiere di vino o ad uno spuntino.


Un sincero ringraziamento a tutti i nostri affezionati clienti,
Albino Natalini







Alcune immagini del frantoio:

 



(mwa)  methodowebagency